Prestiti Senza Busta Paga o senza garanzie




Prestiti senza busta paga: una questione di garanzie

Prestiti senza busta paga o garanzie: come funzionano e quali sono? Le banche sono conosciute per il loro atteggiamento prudente, che si traduce in una richiesta di garanzie a volte eccessiva. A prescindere dalle pretese più o meno alte che gli istituti possono avanzare, è costante l’attenzione riposta nei confronti della busta paga. Senza un reddito certo e stabile, è molto difficile accedere al credito.

Eppure esistono prestiti senza busta paga, che possono essere contratti anche se non è possibile dimostrare di godere di uno stipendio quanto più possibile certo. Il lato negativo della questione è la necessità, manifestata dalle banche, di cercare le garanzie “in altri modi”, alcuni dei quali pongono in essere problemi rilevanti per i debitori.

Prestiti senza busta paga o garanzie: prestito con delega

In questo contesto, la formula più utilizzata è quella del “prestito con delega”. La caratteristica principale è la presenza di una terza persona, che si frappone tra il creditore e il debitore. E’ il garante, sul quale la banca può rifarsi nei casi di insolvenza. Ovviamente il garante deve offrire garanzie dal punto di vista del reddito e del passato creditizio (non deve figurare come cattivo pagatore).

Un’altra formula piuttosto frequente è il prestito cambializzato, in occasione del quale le rate diventano cambiali. Grazie a questa “trasformazione” le banche hanno un maggiore potere di riscossione e di recupero del credito, qualora il debitore non paghi le rate.

Infine, vanno segnalati quei prestiti che pongono a garanzia la proprietà di un immobile, e quindi prevedono una ipoteca. È una formula abbastanza rara, anche perché un po’ strana: la garanzia è addirittura eccesiva, dal momento che questi prestiti non superano le decine di migliaia di euro.




Prestiti senza garanzie 2018 2019: saranno quasi utopie

Per alcuni l’accesso al credito è un diritto. In questa prospettiva, anche chi non ha frecce al proprio arco, e quindi garanzie da vantare, potrebbe contrarre dei prestiti. Si tratta di utopia? O realmente è possibile finanziarsi pur non avendo un reddito stabile, una proprietà da ipotecare, un conoscente o parente o amico disposto a fungere da garante? La verità è complessa, ma è possibile affermare che un minimo di garanzia è sempre necessario. Non si può andare a mani vuote a chiedere un prestito alle banche.

Certo, alcuni prodotti impongono maglie più lente. Il rischio, però, è che tali prestiti concedano una liquidità davvero ridotta, non adatta a soddisfare le esigenze di spesa dei richiedenti. Un esempio è dato da Special Cash Postepay, un finanziamento che non va oltre i 1.500 euro circa (che però impone un tasso di interesse basso e offre un’erogazione immediata).

News Prestiti Personali Online 2016

Prestito Senza Busta Paga per Aprire una Nuova Attività Il mondo dell'imprenditoria è estremamente affascinante in quanto consente di mettersi in gioco proponendo al pubblico un proprio servizio, prodotto o contenuto. Le regole del mercato sono molto rigide e prevedono la necessità di disporre del denaro utile a costituire ad esempio una società, ad aprire un punto vendita, in sostanza ad effettuare tutti gli adempimenti richiesti. Prestiti Senza Bust...
Piccoli prestiti veloci 5 mila euro: requisiti e tassi L’instabilità economica degli ultimi anni ha fatto sì che la domanda di piccoli prestiti veloci 5 mila euro aumentasse notevolmente soprattutto per le categorie di lavoratori precari che difficilmente riescono ad affrontare spese impreviste. Piccoli prestiti veloci e facili: gli importi I piccoli prestiti veloci 5 mila euro diventano indispensabili in caso di piccole richieste di liquidità utili...
Come rinegoziare un mutuo: guida al credito Come rinegoziare il mutuo: chi ne ha diritto Rinegoziare il mutuo può sembrare difficile, a volte impossibile, eppure è molto può semplice di quanto si possa pensare. A fare muro è il classico atteggiamento delle banche, rigoroso e conservativo. In compenso, però, il contesto normativo dà una grossa mano ai debitori che vorrebbero ridiscutere i termini. Il problema, quindi, è sapere cosa fare, co...
Prestiti Inpdap: finanziamenti agevolati Inps Prestiti Inpdap Inps: tassi agevolati I prestiti Inpdap rappresentano una delle forme di credito agevolate destinate ai dipendenti della pubblica amministrazione o pensionati ex Inpdap Inps. Finanziamenti che possono essere erogati dall’Istituto di Previdenza creditizia e sociale ma anche da banche convenzionate con l’ente Inps che consentono di ottenere comunque diverse agevolazioni rispetto ai ...
Mutui acquisto terreni agricoli: ecco cosa devi sapere Se si punta all’acquisto di un terreno agricolo è possibile fare riferimento all’opzione del mutuo esattamente come nel caso degli immobili. I mutui acquisto terreni agricoli possono essere sia ipotecari, sia privi di ipoteca. Terreni agricoli: quali sono le opzioni di mutuo disponibili? I mutui acquisto terreni agricoli prevedono la possibilità di scegliere tra due tipologie di piani. Quali son...