Come funziona il Mutuo Arancio, perché sceglierlo?

Capire come funziona il Mutuo Arancio è utile per confrontare le proposte e trovare il prodotto più conveniente. Per quale motivo? Perché si tratta di uno dei prodotti più interessanti tra quelli attualmente sul mercato e finalizzati all’acquisto e alla ristrutturazione della casa.

Mutuo Arancio ING Direct: ecco le specifiche generali

Per capire come funziona il Mutuo Arancio è necessario partire dall’analisi delle tipologie di tasso d’interesse disponibili, che sono le seguenti: tasso fisso, tasso variabile, tasso fisso rinegoziabile.

Il tasso fisso prevede la possibilità di avvalersi di un interesse che rimane uguale per tutta la durata del piano di ammortamento. Si tratta di una scelta vantaggiosa in quanto non dà spazio a sorprese nel corso del piano di rimborso, ma ha il contro di non durare più di 15 anni, il che può risultare un problema per chi ha intenzione di richiedere cifre importanti.

Mutuo Arancio a tasso variabile: come funziona?

Altro punto fondamentale da approfondire per quanto riguarda come funziona il Mutuo Arancio è il piano a tasso variabile, che consente di avvalersi di percorsi di rimborso della durata compresa tra i 10 e i 30 anni. La scelta di questa tipologia di tasso d’interesse permette di avvalersi di alternative concorrenziali.

La terza opzione da prendere in considerazione riguarda il tasso fisso rinegoziabile. Di cosa si tratta? Di un’alternativa che permette di iniziare il rimborso con un mutuo a tasso fisso e, dopo 5 o 10 anni, di rinegoziare le condizioni trasformando il piano in mutuo a tasso variabile. La scelta di questa terza opzione è caratterizzata da spese di apertura pratica pari a 500€.

I vantaggi del Mutuo Arancio

Quando si tratta di capire come funziona il Mutuo Arancio non è solo necessario elencare le varie tipologie di tasso disponibili, ma anche prendere in considerazione aspetti come i vantaggi specifici di questo istituto di credito.

A tal proposito è bene ricordare che il mutuo - di qualsiasi tasso - può essere richiesto senza bisogno di aprire un conto corrente con ING Direct (il conto arancio). L’apertura del conto in questione permette però di avvalersi di sconti sulle spese iniziali (oneri d’istruttoria e spese di perizia), aspetto da non sottovalutare soprattutto se si punta a un risparmio a lungo termine, magari difficile da valutare sul singolo mese ma importante sull’intero piano di rimborso.

Come si richiede Mutuo Arancio?

A questo punto non resta che dare informazioni su un punto essenziale per capire come funziona il Mutuo Arancio, ossia le modalità di richiesta. Per richiedere l’accesso al mutuo di ING Direct - qualsiasi sia la tipologia di tasso che si ha intenzione di sottoscrivere - è necessario presentare direttamente l’online l’istanza iniziale tramite il sito ingdirect.it.

In seguito si viene contattati da un funzionario dell’istituto di credito che fornisce il primo parere sulla fattibilità dell’operazione. In caso di risposta positiva è possibile inviare i primi documenti d’identità e attestanti la ricezione di un reddito.

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: