Mutui tasso fisso convenienti: ecco quali sono

Oggi i mutui tasso fisso convenienti rappresentano dei punti di riferimento molto importanti per chi vuole accedere al credito immobiliare.

Perché scegliere un mutuo a tasso fisso?

Perché scegliere dei mutui tasso fisso convenienti? Per il semplice fatto che, grazie alla politica monetaria della BCE, i tassi d’interesse risultano particolarmente bassi. La conseguenza principale è la crescita della richiesta di mutui a tasso fisso e di surroghe.

I piani interessanti al proposito sono numerosi e tra questi è possibile ricordare prima di tutto il mutuo a tasso fisso Inps ex Inpdap. Questo piano ipotecario, accessibile agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, permette di richiedere fino a 300.000€ per l’acquisto della prima casa.

Mutuo a tasso fisso Inps ex Inpdap: cosa sapere sugli interessi

Tra i mutui tasso fisso convenienti il piano ipotecario Inps è una delel alternative più vantaggiose. Cosa bisogna sapere sull’interesse? Che, in caso di scelta del piano a tasso fisso, è pari al 2,95%. Esiste anche un’opzione a tasso variabile, che i contraddistingue per un interesse calcolato sulla base dell’Euribor 6 mesi maggiorato di 200 punti base e su un lasso di tempo pari a 360 giorni.

Mutui vantaggiosi a tasso fisso: cosa offrono gli istituti di credito?

Nel novero dei mutui tasso fisso convenienti è possibile ricordare anche i prodotti messi a disposizione dai vari istituti di credito. Per entrare nel dettaglio dei singoli piani ipotizziamo la richiesta di 100.000€ e la scelta di un piano di ammortamento della durata di 20 anni (mutuo per l’acquisto della prima casa richiesto da un impiegato 35enne).

Prendendo in esame il mutuo a tasso fisso di Banca Intesa, si avrebbe una rata mensile pari a 496,47€, con TAN fisso e TAEG pari rispettivamente all’1,80 e al 2,03%. Questo mutuo prevede spese di perizia e d’istruttoria pari rispettivamente a 320 e 400€.

Mutui a tasso fisso: altri piani da non perdere

Di mutui tasso fisso convenienti ne esistono molti altri. In questo novero è possibile includere anche il piano di Cariparma. Come funziona? Tenendo conto dei parametri sopra ricordati per quanto riguarda la durata del piano di ammortamento e l’entità del finanziamento, si avrebbe una rata pari a 501,16€, con TAN fisso e TAEG pari rispettivamente all’1,90e al 2,06%.

Il tasso è calcolato sulla base del parametro IRS 20 anni ed è maggiorato di uno spread dello 0,80%). Questo piano di ammortamento prevede spese di perizia e d’istruttoria per 300 e 500€.

Concludiamo questa breve guida analizzando le caratteristiche del mutuo a tasso fisso di Credem che, tenendo conto sempre degli stessi punti di riferimento per valore del finanziamento e durata del rimborso, prevedrebbe una rata mensile di 502,10€, con TAN fisso e TAEG pari rispettivamente all’1,92 e al 2,23%.

News Prestiti Personali Online 2016

Prestiti auto con o senza maxi rata Prestiti auto con o senza maxi rata sono particolarmente richiesti da clienti che decidono di acquistare un’auto nuova o usata, finanziamenti utili ad effettuare l’acquisto con maggiore serenità dato che gli ultimi anni particolarmente duri dal punto di vista finanziario hanno impedito a molti dei lavoratori di tenere da parte risparmi utili ad affrontare questa tipologia di spesa. I finanziame...
Prestito vitalizio ipotecario: l’impianto normativo Nella giornata del 2 marzo 2016 è entrato in vigore il prestito vitalizio ipotecario, una formula di accesso al credito riservata agli over 60 proprietari di un immobile sul quale è necessario iscrivere un’ipoteca. Le specifiche in questione sono contenute in un regolamento ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico. Prestito vitalizio ipotecario regolamento: informazioni fondamentali Cosa...
Surroga o portabilità del mutuo: come risparmiare sul mutuo Quando si punta a migliorare la sostenibilità di un piano di ammortamento per un mutuo è necessario considerare la presenza di diverse alternative, come per esempio la surroga o portabilità del mutuo. Surrogazione del mutuo: informazioni generali Quando si discute di surroga o portabilità del mutuo si inquadra una possibilità che risulta disponibile dal 2007, anno di approvazione della legge 40,...
Mutuo per acquisto prima casa: i prodotti da non perdere Il mutuo per acquisto prima casa è l’investimento più importante della vita di una singola persona o di una famiglia. Per questo motivo è opportuno, prima di scegliere il piano da sottoscrivere, prendere in esame il maggior numero possibile di offerte. Mutuo prima casa Inps: ecco cosa sapere Il mutuo per acquisto prima casa Inps ex Inpdap è un piano ipotecario molto vantaggioso, riservato agli i...
PrestiNuova: l’offerta specializzata nel credito al consumo PrestiNuova cessione del quinto: un’offerta competitiva Le offerte delle banche sono spesso variegate e coinvolgono prodotti di qualsiasi tipo. In questo panorama dopotutto abbastanza eterogeneo, spicca un istituto che ha deciso di specializzarsi in un ambito molto circoscritto. Un istituto che ha deciso di fare poco ma di farlo nel migliore dei modi. E’ PrestiNuova, società del Gruppo Banca Popo...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: