Prestiti da privati italiani: come funzionano e perché sono vantaggiosi

Accedere al credito con riferimenti diversi da quelli bancari è oggi importantissimo. Per quale motivo? Per il semplice fatto che non sempre le banche concedono credito in maniera agevole a chi non ha a disposizione sufficienti garanzie. In questi casi è utile fare riferimento ai prestiti da privati italiani.

Prestiti da privati: la regolamentazione

La legge consente la richiesta e la concessione di prestiti da privati italiani. Come funzionano? Basandosi sull’accordo tra due persone fisiche che decidono di sottoscrivere un contratto di prestito tra privati.

Tutto ciò è assolutamente legale, ma c’è chi sconsiglia la pratica per via della mancanza di certezza totale sulla solvibilità del beneficiario del contratto.

Prestiti da privati italiani: il vantaggio del broker

Quando si parla di prestiti da privati italiani, se si ha intenzione di tutelarsi da eventuali rischi di insolvenza, è bene considerare la convenienza dei broker specializzati in prestiti tra privati.

Tra i più famosi disponibili online è possibile ricordare Prestiamoci. Qual è il principale vantaggio della scelta di un broker di questo tipo? Il fatto di avere a disposizione un team di professionisti di alta esperienza, pronti non solo a dare consigli pratici, ma anche a fornire tutte le indicazioni utili in caso di problemi di natura legale.

Broker per prestiti da privati: ecco come funzionano?

Informarsi sui prestiti da privati italiani significa entrare nel dettaglio del funzionamento dei broker specializzati. Questi portali, il cui utilizzo è assolutamente legale, raccolgono somme di denaro con l’obiettivo di destinarle appunto a prestiti tra soggetti privati.

Una peculiarità che li contraddistingue riguarda il fatto di non mettere in contatto soggetti debitori e soggetti creditori, così da garantire a tutte le operazioni imparzialità e sicurezza.

Un altro aspetto fondamentale da ricordare in merito è il fatto che i broker di questo tipo consentono di visionare in anticipo i tassi d’interesse.

I prestiti da privati italiani sono vantaggiosi?

A questo punto è utile chiedersi se i prestiti da privati italiani siano vantaggiosi o meno. In generale, se si fa riferimento a un broker sicuro online (Prestiamoci è solo uno dei tanti esempi utili al proposito, dal momento che l’elenco dei portali di questo tipo comprende anche opzioni come Smartika), le transazioni sono controllate così come l’affidabilità dei soggetti che decidono di iscriversi e di scegliere questi portali per accedere al credito.

A tal proposito è bene ricordare che prima di accettare l’iscrizione, i portali come Prestiamoci e Smartika controllano che l’aspirante richiedente soddisfi particolari requisiti, tra i quali è possibile ricordare la mancanza di precedenti gravi d’insolvenza e la presenza di una situazione reddituale in grado di sostenere l’eventuale piano di rimborso.

Nel caso specifico di Smartika è bene ricordare che per accedere ai prestiti non è solo necessario soddisfare le condizioni sopra riportate, ma anche avere un’età compresa tra i 18 e i 75 anni.

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: