Piccoli prestiti senza busta paga: ecco quali sono le alternative più diffuse

I piccoli prestiti senza busta paga sono formule di accesso al credito molto diffuse. Per quale motivo? In primo luogo per la rapidità con cui possono essere ottenuti.

Informazioni generali sui piccoli prestiti senza busta paga

I piccoli prestiti senza busta paga sono caratterizzati in generale dalla possibilità di richiedere cifre non superiori ai 5.000€. La mancanza di una busta paga non significa che non sia necessario presentare un documento di reddito, che può essere un vecchio CUD o un modello UNICO per i liberi professionisti.

I piccoli prestiti senza busta paga non sono finalizzati, il che significa che non è obbligatorio presentare un giustificativo delle spese effettuate con la cifra ricevuta.

Piccoli prestiti senza busta paga cambializzati: ecco come funzionano

Quando si parla di piccoli prestiti senza busta paga si inquadrano modalità di accesso al credito come i prestiti cambializzati. Questi finanziamenti, che fino a qualche anno fa erano difficilissimi da ottenere, si basano sul pagamento di cambiali - titoli esecutivi a tutti gli effetti - entro un determinato lasso di tempo.

I prestiti cambializzati sono caratterizzati da un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento e prevedono tassi d’interesse più alti rispetto a quelli tradizionali.

Prestiti Poste Italiane senza busta paga: tutte le informazioni

Un altro prodotto da approfondire quando si parla di piccoli prestiti senza busta paga è il prestito SpecialCash PostePay. Di cosa si tratta? Di un prodotto che basa sulla possibilità di scegliere tra tre scaglioni di finanziamento, pari rispettivamente a 750, 1.000 e 1.5000€.

La restituzione della cifra richiesta può essere effettuata in massimo 24 mesi e il contro principale è costituito da tasso d’interesse molto alto (il TAEG è compreso tra il 15,46 3 il 18,21%).

Piccoli prestiti senza busta paga Findomestic: come funzionano?

I piccoli prestiti senza busta paga Findomestic sono prodotti che vale la pena analizzare quando si discute di formule di accesso al credito rapide e flessibili. Come funzionano? Con la possibilità di essere richiesti direttamente online, grazie alla comodità della firma digitale che ha il medesimo valore di quella cartacea.

I prestiti Findomestic, in seguito al pagamento regolare di 3 rate, possono essere rimborsati con maggior facilità grazie alla possibilità di applicare la rata minima. Questi prodotti non sono l’unica alternativa da prendere in considerazione quando si parla di prestiti senza busta paga offerti dalle società finanziarie.

Un ottimo esempio per capire l’importanza di queste formule di accesso al credito è il prestito Duttilio di Agos, sempre richiedibile online e caratterizzato, in seguito al pagamento regolare di un determinato numero di rate, dalla possibilità di congelare temporaneamente i pagamenti oppure di modificare l’importo della rata.

Anche questo prestito può essere richiesto grazie alla firma digitale e, in mancanza di busta paga, è accessibile anche presentando un documento di reddito come un CUD o un modello UNICO.

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: