Prestiti Personali Senza Busta Paga: Come fare per casalinghe senza garanzie?

Prestiti Personali Senza Busta Paga a Casalinghe: Di cosa si tratta?

Affrontare i problemi quotidiani è la battaglia che ogni casalinga intraprende giorno dopo giorno. Le spese da affrontare sono molteplici e non vertono solo l'acquisto dello stretto necessario per mangiare e vestire.

Le difficoltà che una casalinga può incorrere possono riguardare svariati aspetti, come ad esempio la rottura di un grande elettrodomestico (frigorifero, forno o lavatrice) o la ristrutturazione di una stanza della casa, e non mancano casi in cui, ahimè, c'è di mezzo la salute.

Le spese sanitarie, per quanto siano in gran parte a carico dello Stato, possono rivelarsi un vero salasso, soprattutto se si sceglie di curarsi presso strutture private. Una casalinga sente spesso il bisogno di non gravare sulla famiglia e la necessità di ottenere un prestito, pur non possedendo garanzie o busta paga, sembra essere la soluzione migliore per far fronte ai piccoli imprevisti.

All'uopo intervengono i prestiti così detti "atipici", la cui struttura e le modalità di rimborso sono studiate appositamente per le donne disoccupate.

Prestiti Senza Busta Paga a Casalinghe: In cosa consiste?

Il prestito per le casalinghe è una tipologia di credito rilasciata da un istituto finanziario (banca o intermediario) dove il piano di ammortamento viene modulato sulla presenza o meno delle garanzie. Nello specifico questo prestito può basarsi:

  • Sulla presenza di un contratto di lavoro precario;
  • Sulla garanzia di un fideiussore o di un coobligato;
  • Sul merito creditizio.

La tipologia di credito rientra nei casi di prestito non finalizzato, ossia concesso senza essere destinato all'acquisto di uno specifico bene o di un determinato servizio.

In questo modo la casalinga potrà disporre liberamente della somma concessa, senza necessariamente giustificare le spese. Il prestito erogato è, generalmente esiguo. Si tratta di cifre che non superano i 5.000 euro e per importi più bassi è possibile richiedere una carta di credito detta revolving.

Prestiti a Casalinghe Senza Garanzie: Come fare?

Per una casalinga essere sprovviste di garanzia significa, nella maggioranza dei casi:

  • Non avere una busta paga legalmente dichiarata, che garantisca la solvenza della somma prestata,
  • Non avere soggetti disposti ad avallare il prestito sotto forma di garante o di fideiussione.

E' possibile ottenere un prestito a particolari condizioni, che possono variare a seconda dell'istituto di credito a cui ci si rivolge. E' buona norma quindi informarsi preventivamente prima di procedere con la richiesta, comparando le soluzioni offerte dagli entri creditizi.

Alcune, come la carta revolving, consentono di ottenere piccole cifre all'interno di una carta di credito il cui importo (diminuito dalle spese effettuate) andrà rimpinguato ratealmente.

Garanzie Alternative

In assenza di garanzie tradizionali esistono avalli alternativi:

  • La percezione di una piccola entrata: è il caso del lavoro in nero, se si dimostra il possesso di un conto corrente con entrate periodiche;
  • Avere un reddito alternativo: ad esempio l'affitto di una seconda casa è un vero e proprio provento, a maggior ragione se il contratto è registrato presso l'Agenzia delle Entrate;
  • Il possesso di beni di un certo valore: la proprietà ne consente l'eventuale pignoramento in caso di insolvenza utilizzando le procedure stragiudiziali e giudiziali;
  • La percezione dell'assegno di mantenimento: alcuni istituti acconsentono al prestito nonostante l'assegno sia, per legge, impignorabile;
  • Avere un profilo creditizio impeccabile: non essere iscritti presso un registro dei cattivi pagatori e non avere avuto protesti agevola l'ergogazione del prestito sulla base fiduciaria.

Quali sono i tassi di interesse applicati?

Ogni istituto ha la libertà di applicare qualsiasi tasso di interesse che non superi la soglia legale definita dalla Banca d'Italia. Esso può variare sulla base di specifiche caratteristiche, come ad esempio l'importo richiesto, il piano d'ammortamento sottoscritto e il tipo di garanzia alternativa offerta dalla casalinga.

Se il prestito è basso, i tassi di interesse saranno minimi. Viceversa una somma media potrebbe prevedere tassi medio alti. Anche il rimborso incide sulla soglia del TAN e del TAEG. Un rimborso a lungo termine richiede l'applicazione di interessi cospicui, per via dell'aleatorieta dei periodi medio lunghi. Un piano rateale di pochi mesi, invece, riduce la soglia dei tassi di interesse.

 

Per saperne di più sui prestiti personali senza busta paga visita prestitipersonali.com

News Prestiti Personali Online 2016

Prestiti cambializzati senza busta paga I prestiti cambializzati senza busta paga sono ritornati in voga negli ultimi anni proprio a causa della grave crisi economica, che ha messo seriamente in difficoltà molti degli italiani che troppo spesso hanno necessità di richiedere la liquidità necessaria ad affrontare una spesa imprevista. Prestiti con cambiali senza busta paga Finanziamenti cambializzati ritornati in voga proprio perché sem...
Piccoli prestiti senza busta paga: ecco quali sono le alternative più diffuse I piccoli prestiti senza busta paga sono formule di accesso al credito molto diffuse. Per quale motivo? In primo luogo per la rapidità con cui possono essere ottenuti. Informazioni generali sui piccoli prestiti senza busta paga I piccoli prestiti senza busta paga sono caratterizzati in generale dalla possibilità di richiedere cifre non superiori ai 5.000€. La mancanza di una busta paga non signi...
Prestiti senza reddito dimostrabile: utopia o realtà? Prestiti senza reddito dimostrabile con garante: un’occasione da cogliere Il mercato creditizio è impantanato in modelli ormai superati, che hanno poca valenza nel mondo di oggi. Per esempio, gli istituti di credito insistono nel richiedere delle garanzie solide dal punto di vista del reddito. Un atteggiamento anacronistico, se si pensa alla diffusione del precariato. Senza contare la forte spint...
Prestito Senza Busta Paga per Aprire una Nuova Attività Il mondo dell'imprenditoria è estremamente affascinante in quanto consente di mettersi in gioco proponendo al pubblico un proprio servizio, prodotto o contenuto. Le regole del mercato sono molto rigide e prevedono la necessità di disporre del denaro utile a costituire ad esempio una società, ad aprire un punto vendita, in sostanza ad effettuare tutti gli adempimenti richiesti. Prestiti Senza Bust...
Prestiti giovani senza reddito: le soluzioni più vantaggiose I giovani che non hanno ancora iniziato a lavorare possono accedere al credito in diversi modi. Gli istituti di credito e le società finanziarie hanno infatti prodotti ad hoc per quanto riguarda i prestiti giovani senza reddito. Prestito d’onore Unicredit: ecco come funziona Sotto il cappello dei prestiti giovani senza reddito è possibile ricordare il prestito Ad Honorem di Unicredit, un prodott...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: